Olio di Albero del Té per la Forfora

Image result for forfora

Introduzione

L’olio di albero del té(olio di melaleuca) deriva da una pianta nativa Australiana chiamata Melaleuca alternifolia. L’olio di albero del té può avere proprietà antivirali, antimicotiche ed antibatteriche. Viene usato per svariati scopi, ad esempio per soffocare i pidocchi, per curare piccole ferite e per controllare la forfora.

L’olio di albero del té è disponibile in commercio come olio essenziale con molti punti di forza. È concepito per essere mischiato con un olio vettore ed usato topicamente. È anche un ingrediente per oli per massaggi, shampoo e bagnoschiuma. Il suo profumo distinto, simil-canfora è rilassante per alcune persone.

La Forfora è uno stato del cuoio capelluto, caratterizzata da squame bianche e secche di pelle morta. È spesso accompagnata da prurito. La forfora ha svariate cause. Tra queste troviamo:

  • Pelle oliosa, irritata
  • Pelle e capelli secchi
  • Un fungo, chiamato malassezia
  • Dermatiti da contatto
  • Scarsa igiene

Le proprietà idratanti ed antimicotiche dell’olio di albero del té possono essere efficaci nell’alleviare alcune delle cause della forfora.

Benefici dell’olio di albero del té per la forfora

Riduzione della crescita del fungo sul cuoio capelluto

Malassezia è un fungo, con proprietà simili ai lieviti. Vive sul cuoio capelluto di tutti in quantità gestibili. In alcune persone, la malassezia può crescere eccessivamente. Questo a causa di scarse abitudini di igiene, come ad esempio non fare spesso lo shampoo, oppure come effetto di una condizione clinica. In entrambi i casi, può svilupparsi la forfora. Uno Studio di fonti affidabili ha indicato che uno shampoo con il 5 per cento di olio di albero del té è stato efficace nella riduzione della forfora causata dal lievito Pityrosporum ovale (malassezia). I partecipanti allo studio hanno usato alcuni shampoo con olio di albero del té, altri un placebo, per un mese. Gli utilizzatori di shampoo con olio di albero del té hanno avuto una riduzione dei livelli di forfora del 41 per cento.

Riduzione del prurito e degli altri sintomi della forfora

L’olio di albero del té può aiutare a ridurre il prurito, l’untuosità e le lesioni talvolta associate alla forfora. Uno Studio da una fonte affidabile del 2006 ha mostrato che uno shampoo con il 5 per cento di olio di albero del té (rispetto ad un placebo) ha prodotto risultati positivi. Uno studio attuale ha dimostrato che lo shampoo con olio di albero del té ha prodotto una Riduzione del 78 per cento nella crescita microbica.

Usi

Ci sono molti modi in cui si può usare l’olio di albero del té per trattare la forfora. Tra questi:

  • Comprare uno shampoo che abbia il 5 per cento di olio di albero del té.
  • Aggiungere dalle cinque alle dieci gocce di olio essenziale di albero del té al tuo attuale shampoo e scuotere bene. Massaggiare dolcemente sul cuoio capelluto e sciacquare abbondantemente.
  • Fare lo shampoo con olio di albero del té da zero. Questa Ricetta usa olio di oliva, olio di vitamina E, latte di cocco, acqua filtrata e bicarbonato di sodio, in aggiunta all’olio di albero del té.

Effetti collaterali e rischi

  • Secondo il Centro Veleni, l’olio di albero del té può essere velenoso se ingerito e non dovrebbe essere usato dentro nè vicino alla bocca.
  • Evita di mettere l’olio di albero del té a contatto con gli occhi quando lo usi sui capelli. Se va a contatto con gli occhi, sciacquali immediatamente con acqua calda e chiama il tuo medico se diventano rossi o irritati.
  • L’olio di albero del té non è fatto per essere usato in piena forza direttamente sulla pelle o sul cuoio capelluto in quanto potrebbe causare irritazione o prurito.
  • Uno studio Australiano ha indicato che una piccola fonte affidabile percentuale di persone è allergica all’olio di albero del té. Assicurati di fare una prova prima di usare l’olio essenziale, o un prodotto contenente olio di albero del tè liberamente sulla tua pelle. Circa l’1.4 per cento Fonte affidabile delle persone che hanno fatto un test allergico hanno un’allergia all’olio di albero del té.

Quando contattare il medico

La forfora solitamente non è grave, anche se potrebbe mascherare una condizione sottostante con sintomi simili. Dovresti parlare della forfora con il tuo medico se:

  • Non risponde alle soluzioni da banco (come uno shampoo anti-forfora), o fare lo shampoo più spesso.
  • Hai un Prurito in testa incontrollabile che interferisce con la tua vita e le tue attività quotidiane
  • Il tuo cuoio capelluto è gonfio, rosso o ha piaghe aperte.

Conclusione

La forfora è un problema comune, che non è medicalmente grave. L’olio di albero del té può essere efficace nel ridurre la forfora, in modo particolare se causata da un’abbondanza di un fungo chiamato malassezia. L’olio essenziale di albero del té non dovrebbe mai essere usato alla concentrazione massima e dovrebbe essere testato su una piccola area prima dell’utilizzo.