Olio dell’albero del tè per capelli grassi.

 

Image result for capelli grassi

I capelli grassi sono uno dei tanti problemi che nella vita di tutti i giorni si può essere costretti ad affrontare mentre si cerca di mantenere il nostro aspetto sempre molto curato. Fortunatamente per questo specifico problema non si deve penare più di tanto, in quanto la scoperta degli effetti benefici dell’olio dell’albero del tè (conosciuto ai più con il nome Tea Tree Oil) è divenuta la soluzione per chi possiede questa problematica.

Olio dell’albero del tè: cos’è

L’olio dell’albero del tè è un particolare tipo di olio essenziale concentrato, il quale viene estratto da una particolare pianta che si trova in Australia, ovvero la Melaleuca alternifolia, che appunto porta il nome di “tea tree”. Si pensi che i primi ad averlo utilizzato sono stato proprio gli aborigeni australiani, che fin da subito hanno capito le potenzialità di questa pianta. Non si tratta solo di un tipo di beneficio a livello cosmetico, ma sono anche un vero e proprio prodotto antibatterico e antivirale. La cosa importante è che si tratta di un trattamento assolutamente naturale.

Per quanto riguarda invece i trattamenti a livello cosmetico, il suo impiego è largamente diffuso, e come abbiamo visto anche per intervenire sul problema dei capelli grassi. Andiamo a vedere nello specifico come mai l’olio dell’albero del tè agisce in maniera positiva su questa parte del nostro corpo.

Olio dell’albero da tè e il trattamento dei capelli grassi

A livello dei capelli, l’olio dell’albero del tè, ma in particolare il suo prezioso estratto, è molto efficace quando una persona possiede un eccesso di secrezione sebacea, che come sappiamo è una condizione che porta il capello a divenire grasso, e non solo, la conseguenza è anche la presenza di una noiosissima e antiestetica forfora. Per agire con questo prodotto sui capelli saranno necessarie cinque gocce di olio dell’albero del tè, le quali vanno aggiunte allo shampoo con pH neutro che è particolarmente indicato per capelli grassi e cute con forfora.

Prima di procedere con il trattamento è sempre bene prima rivolgersi al proprio dermatologo, chiedendo consigli specifici anche su quale shampoo è meglio dirigersi, per quanto riguarda l’estratto no dovrebbe avere alcun problema a confermare che sia una scelta ottimale trattandosi comunque di roba naturale. Per un utilizzo migliore ed evitare dispersioni, si consiglia di mescolare lo shampoo con le gocce di olio dell’albero del tè all’interno di un bicchiere.

Nel trattamento ci vuole costanza, e non aspettarsi risultati completi al primo lavaggio, ma se si rispetta questo atteggiamento con regolare cadenza, i risultati si vedranno nel breve tempo. Oltre ad avere capelli puliti e più sani, si aiuta anche il cuoio capelluto ad essere meno grasso e quindi veder scomparire anche la forfora.

Conclusioni

Nel nostro articolo abbiamo osservato l’olio dell’albero del tè sotto diversi aspetti, sia come prodotto curativo per diversi problemi, che come potente cosmetico naturale. L’opera che compie sui capelli grassi è importante, e i risultati sono eccellenti. Un prodotto che sicuramente vale la pena provare, per poi rendersi conto di non poterne più fare a meno.