Il collutorio fai-da-te che eliminerà le piaghe afte

Un’afta non la augurerei nemmeno al mio peggior nemico. Fanno un male cane, ci mettono un’eternità ad andarsene, mi tengono sveglio la notte e mi impediscono di mangiare cibi acidi, speziati o a base di agrumi per giorni.

Ma cosa sono davvero le afte? Da non confondere con le herpes del labbro, le afte sono ulcere che si sviluppano sui tessuti molli dentro la bocca o sulle gengive. Non sono nemmeno contagiose, il che potrebbe essere l’unica loro cosa buona.

Un approccio naturale alla guarigione e alla prevenzione delle afte.

Prevenire le afte non è un compito semplice, in quanto non è chiaro cosa esattamente le scateni. Si pensa che siano collegate allo stress, e che possano essere scatenati da cibi che irritano la bocca, come salatini, patatine, determinate spezie e frutti molto acidi. È anche possibile che siano causate da alcune carenze nutrizionali (come B12, B6 o zinco), o da altri fattori come la malattia celiaca e anche i cambiamenti ormonali nelle donne. Prevenire le afte se le prendi spesso è qualcosa di cui parlare con il tuo medico, o con un praticante della medicina integrativa o funzionale.

Quando si prende un’afta, le priorità assolute sono ridurre i sintomi e cercare di farla guarire il più rapidamente possibile. Fortunatamente, ci sono alcuni ingredienti naturali capaci di aiutare in tal senso. L’Olio dell’albero del tè è un’ottima scelta in tal senso. SecondoMariza Snyder, DC, medico chiropratico e autore del libroThe Essential Oil Hormone Solution, “Grazie alla sua attività antimicrobica, l’olio dell’albero del tè è un ottimo rimedio per la guarigione delle afte. L’olio dell’albero del tè lenirà immediatamente il dolore, e aiuterà a uccidere i batteri che potrebbero essere dentro e intorno alla piaga.”

Un collutorio fai-da-te per le Afte

Non mi vengono spesso le afte, ma quando mi capita, mi vengono quelle dolorose, che sembrano non andarsene mai. Questo però fino a quando non scoprii questo ottimo colluttorio fai da te, all’olio d’albero del te. Quando ne becco una, faccio i gargarismi con questa soluzione circa 10 volte al giorno (sì, ben 10!), ed è un vero toccasana. Riduce davvero il dolore, impedisce all’ulcera di peggiorare e accelera notevolmente il processo di guarigione.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di sale marino
  • 2 gocce di olio essenziale di tea tree oil
  • 2 tazze di acqua calda

Metodo:

Scaldare 2 tazze d’acqua sul fornello fino a renderle calde, quindi aggiungere il sale marino e mescolare fino a completa dissoluzione. Versare nella tazza e aggiungere 2 gocce di olio d’albero del te. Utilizzare come risciacquo almeno alcune volte al giorno, assicurandoti che la soluzione entri in contatto diretto con l’ulcera orale. Passarla tra i denti e in bocca, poi sputare nel lavandino (non è una buona idea ingerire gli oli essenziali, in quanto possono essere estremamente potenti).

Perché questo collutorio è quanto di peggio possa esserci per le afte.

Quindi, perché funziona così bene, esattamente? “L’olio dell’albero del tè ha guadagnato popolarità negli ultimi anni per via delle sue naturali proprietà antibatteriche, e per la sua capacità di trattare le infezioni batteriche. La sostanza terpinen-4-olo, una delle tante trovate nell’olio dell’albero del tè, è responsabile della maggior parte dell’attività antimicrobica riscontrata nell’olio.” Il sale aiuterà anche a pulire l’area e a ridurre il dolore. Su di me funziona che è un piacere. Ricorda però che, secondo la Mayo Clinic, è importante parlare con il medico se hai una piaga insolitamente grande, ricorrente o persistente, dolorosa a tal punto da non farti riuscire a trovare alcun sollievo, o accompagnata da una febbre alta.

Vuoi sapere dove acquistare il tea tree oil per le afte? Clicca qui per saperne di più.