Erbamea Tea Tree Oil Opinioni

Olio Essenziale di Tea Tree, puro e 100% naturale, con certificazione come integratore alimentare, che garantisce la massima purezza e una qualità superiore, che lo rende adatto sia per l’uso esterno, aromaterapico e cosmetico, sia per l’uso interno comeintegratore alimentare.

L’Olio essenziale di Tea Tree è ricavato dai rametti fogliuti della Melaleuca alternifolia (Tea Tree o Albero del Tè), dalla potente azione antinfettiva e antibatterica ad ampio spettro d’azione, antivirale, antimicotica (Tinea pedis), immunostimolante, antiastenica, cardiotonicaleggera, neurotonica, flebotonica.

Può essere usato puro o diluito secondo i casi.Indicato per infezioni otorinolaringoiatriche (otite, rinofaringite, tonsillite), bronchite, cistite, prostatite, astenia.Per uso topico, diluito, è indicato per acne, afte, stomatite, gengivite, piorrea, micosivaginali da Candida;come olio essenziale puro, per micosi cutanee, micosi del piede, piede d’atleta, micosi ungueali (onicomicosi), Herpes labiale.

A Cosa Serve il Tea Tree Oil?

  • USI DERMATOLOGICI

Gli usi in dermatologia sono probabilmente i più frequenti a causa delle proprietà antibatteriche di questo prezioso elemento.In commercio è possibile trovare sia Tea Tree Oil puro, sia in crema.Proprio quest’ultima è maggiormente indicata per i problemi dermatologici, ma ecco i vari usi.

  • ANTIMICOTICO

È possibile applicarlo non solo sulla pelle, ma anche sulleunghie, in questo caso le proprietà antimicotichepermettono di trattare in modo efficace l’onicomicosi.Per dare sollievo ai piedi in caso di unghia incarnita si deve usare una crema Tea Tree Oil che, ammorbidendo la pelle, evita l’eccessiva pressione dell’unghia e quindi lenisce il dolore, anche grazie alla proprietà antinfiammatoria.Vista inoltre la propensione alla formazione dei funghi nei piedi, l’uso di questo prodotto è consigliato anche agli sportivi che sono costretti ad indossare scarpe che tendono a mantenere umido il piede.Efficacia assicurata anche nel caso di verruche.Grazie al gradevole profumo è anche un ottimo deodorante per i piedi.

  • IN CASO DI HERPES

Per quanto riguarda l’uso esterno è possibile usare l’olio di melaleuca anche per trattare l’herpes labiale.In questo caso per avere maggiore efficacia è necessario applicare, con l’aiuto di un cotton fioc, una goccia di olio puro per risolvere facilmente il problema.Per prevenire è possibile utilizzare burro di cacao arricchito con olio di melaleuca direttamente sulle labbra.Questo prodotto è un ottimo emolliente anche per labbra screpolate.

È possibile utilizzarlo non solo in caso di herpes simplex, ma anche per le altre forme ad esempio in caso di herpes zoster.Si tratta di un’infezione molto fastidiosa, anche conosciuta come fuoco di Sant’Antonio, in questo caso è possibile lenire il fastidio dovuto alle bolle con l’uso di olio di melaleuca unito ad olio di lavanda, dalle proprietà analgesiche: un rapido sollievoè assicurato.

  • USO GINECOLOGICO

La prima cosa da dire è che l’olio di melaleuca può essere utilizzato anche in gravidanza, per lenire prurito intimo.È possibile utilizzare ovuli vaginali, oppure diluire l’olio, preferibilmente bio, nell’acqua del bidet per avere sollievo.È necessario però stare attenti con le dosi.Quante gocce nel bidet?Per una buona lavanda interna bastano 10 gocce in mezzo litro di acqua, aumentando l’acqua devono essere aumentate anche le dosi di olio di melaleuca.

 

Tra i più economici, invece, c’è Tea Tree Oil Erbamea;per gargarismi e lavaggi intimi è possibile scegliere la soluzione già diluita della Lotion Vividus.